POTETE TROVARE NOTIZIE COSTANTEMENTE AGGIORNATE SULLA PAGINA FACEBOOK DELL'ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI AMICIZIA ITALIA-CUBA
(cliccando sul riquadro qui sopra verrete connessi alla pagina facebook dell'Associazione Nazionale Amicizia Italia-Cuba)

OMAGGIO DEI CUBANI A FIDEL

Risultati immagini per fidel castro HOMENAJE

Risultati immagini per fidel castro FUNERALE Risultati immagini per fidel castro FUNERALE

Risultati immagini per fidel castro HOMENAJE

Risultati immagini per fidel castro HOMENAJE tributo-a-fidel4-12-580x374

tributo-a-fidel4-10-580x432

Avanza la Caravana hacia Santiago de Cuba, en el tercer día de peregrinaje por la Isla de las cenizas del Comandante en Jefe. Foto: Ladyere Pérez/ Cubadebate

Avanza la Caravana hacia Santiago de Cuba, en el tercer día de peregrinaje por la Isla de las cenizas del Comandante en Jefe. Foto: Ladyere Pérez/ Cubadebate

Avanza la Caravana hacia Santiago de Cuba, en el tercer día de peregrinaje por la Isla de las cenizas del Comandante en Jefe. Foto: Ladyere Pérez/ Cubadebate

Avanza la Caravana hacia Santiago de Cuba, en el tercer día de peregrinaje por la Isla de las cenizas del Comandante en Jefe. Foto: Ladyere Pérez/ Cubadebate

Omaggio a Fidel presso l’ICAP

Pubblichiamo il video degli interventi fatti presso l’ICAP a La Habana dai rappresentanti delle Associazioni
di solidarietà con Cuba, in occasione delle commemorazioni per la morte di Fidel. Il Vicepresidente
dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba sostiene il secondo intervento.
(ICAP – Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli)

Le Notizie di Prensa Latina dal 28 novembre al 2 dicembre

Risultati immagini per fidel castro

Evo Morales darà l’ultimo addio a Fidel Castro

28.11 – Il Presidente della Bolivia, Evo Morales, si recherà domani a Cuba per dare l’ultimo addio al leader della Rivoluzione, Fidel Castro, ha informato oggi l’Ambasciata cubana in Bolivia. Alle 19 di martedì ci sarà una cerimonia nella Piazza della Rivoluzione per dare l’ultimo addio al comandante, in questo atto saranno presenti moltissimi dignitari stranieri, tra questi il Presidente Evo Morales, ha confermato in un’intervista con la Rete Patria Nuova l’Ambasciatore cubano in Bolivia, Benigno Pérez.

La Chiesa cubana ha fiducia nella trascendenza del lascito di Fidel Castro

28.11 – Il Consiglio delle Chiese di Cuba ha espresso oggi la sua fiducia nella trascendenza del lascito dell’ex-Presidente del paese Fidel Castro, leader della Rivoluzione cubana. La comunità cristiana di Cuba, particolarmente quella che fa riferimento al Consiglio delle Chiese di Cuba, ha ricevuto la notizia del decesso del comandante Fidel Castro con un sentimento di profonda tristezza, mitigata solo dalla convinzione che continuerà a vivere nell’anima della nazione cubana, ha detto l’istituzione in un comunicato.

Il Partito Comunista della Cina esprime il cordoglio per la morte di Fidel Castro

28.11 – Il Partito Comunista della Cina (PCCh) ha espresso oggi le sue condoglianze al Partito Comunista di Cuba (PCC) per il decesso del leader storico della Rivoluzione cubana Fidel Castro. Liu Yunshan, membro del Comitato Permanente dell’Ufficio Politico del Comitato Centrale del PCCh, ha parlato questo lunedì a Pechino con una delegazione del PCC capeggiata da Abelardo Álvarez Gil, componente del Segretariato del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba.

La direttrice dell’UNESCO firma il libro di condoglianze dopo il decesso di Fidel

28.11 – La direttrice generale dell’UNESCO, Irina Bokova, ha firmato oggi il libro di condoglianze aperto nell’Ambasciata di Cuba in Francia per il decesso del leader storico della Rivoluzione, Fidel Castro. Visibilmente commossa, la Bokova ha reso omaggio a Fidel e ha scritto in spagnolo: “Le mie più sincere condoglianze per il decesso del Comandante Fidel Castro Ruz, che è stato per oltre mezzo secolo un difensore instancabile dei diseredati e un promotore dell’educazione, come fattore chiave nella crescita culturale, sociale e umana dei popoli.

Il Viet Nam dichiara giorno di lutto nazionale per il decesso di Fidel Castro

28.11 – Il Viet Nam ha dichiarato oggi lutto nazionale il giorno 4 dicembre come omaggio al leader della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, molto amato in questo paese le cui massime autorità gli hanno reso onore ore prima di questo annuncio. Questa nuova dimostrazione di rispetto e di affetto verso Fidel e il suo popolo risponde a una decisione del Comitato Centrale del Partito Comunista (PCV), dell’Assemblea Nazionale, del Presidente, del Governo e del Fronte della Patria, secondo quanto diffuso dai mezzi stampa.

Stati membri delle Nazioni Unite rendono omaggio a Fidel Castro

28.11 – Diplomatici di decine di paesi hanno manifestato il loro cordoglio per il decesso del leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, alla Missione Permanente di Cuba presso l’ONU che oggi ha aperto un libro di condoglianze. Rappresentanti permanenti, alterni e funzionari di oltre 60 nazioni dei cinque continenti hanno espresso in per diverse vie le loro condoglianze e la loro solidarietà con Cuba, dopo il decesso nella notte di venerdì del Comandante in Capo della Rivoluzione.

I Presidenti del Venezuela e della Bolivia rendono omaggio a Fidel Castro

29.11 – I Presidenti del Venezuela, Nicolás Maduro, e della Bolivia, Evo Morales, hanno reso oggi omaggio allo scomparso leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, nel Memorial José Martí nella Piazza della Rivoluzione di La Habana. Dopo avere manifestato il loro cordoglio in rispettoso silenzio davanti all’immagine del Comandante in Capo della Rivoluzione che è deceduto venerdì scorso a 90 anni, Maduro e Morales hanno firmato il libro di condoglianze aperto in questo posto, dove migliaia di cubani continuano a rendergli omaggio.

Cuba conferma all’ONU il sostegno alla causa del popolo palestinese

29.11 – Cuba ha confermato oggi alle Nazioni Unite il suo deciso appoggio al diritto del popolo palestinese all’autodeterminazione e alla costruzione di un Stato con le frontiere precedenti all’occupazione israeliana del 1967, con Gerusalemme Orientale come capitale. Il Ministro degli Esteri cubano, Bruno Rodríguez, ha ribadito la posizione di Cuba nel Giorno Internazionale della Solidarietà con il Popolo Palestinese, in una missiva diretta al Comitato per l’Esercizio dei Diritti Inalienabili del Popolo Palestinese, organismo dell’ONU creato nel 1975.

Fidel Castro: viaggio alle origini

1.12 – Il leader della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, continua oggi il viaggio verso le origini, come 57 anni fa, ora alla testa dell’emblematica carovana che trasporta le sue ceneri fino al cimitero di Santa Ifigenia. Il percorso, in senso contrario, da La Habana all’orientale città di Santiago de Cuba – ha lo stesso segno di allora, quello della vittoria.

La carovana con le ceneri di Fidel procede verso Santiago de Cuba

1.12 – La carovana che trasporta le ceneri del leader della Rivoluzione Cubana, Fidel Castro, verso Santiago di Cuba ha ripreso oggi la sua marcia da Santa Clara, città nel centro di Cuba. Dopo essersi fermata una notte nello stesso luogo dove riposano i resti del Guerrigliero Eroico, il corteo funebre ha continuato questa mattina il suo viaggio verso l’oriente cubano seguendo il percorso inverso dell’Esercito Ribelle dopo il suo trionfo nel 1959.

AIDS/HIV, muoviamo le mani per la prevenzione a Cuba

1.12 – A trent’anni dal primo programma di prevenzione contro l’AIDS/HIV, Cuba ha ottenuto un basso livello della malattia, ha spiegato a La Habana una funzionaria in occasione oggi del Giorno Mondiale di risposta a questa epidemia. Così ha affermato in dichiarazioni alla stampa la capo del Programma Nazionale di prevenzione e controllo dell’AIDS/HIV, María Isela Lantero, chi ha rilevato che fino a oggi 26.048 persone sono state diagnosticate con HIV dal rilevamento del primo caso nel paese e, di queste, solo il 17 % è deceduto.

Cubani, degno esempio di lealtà al loro leader Fidel Castro

2.12 – A poche ore dall’inumazione delle ceneri del Comandante in Capo Fidel Castro, nel cimitero di Santa Ifigenia, a Santiago de Cuba, il popolo cubano mostra oggi lealtà eterna al suo leader. Pochi minuti dopo che il Generale di Esercito e Presidente cubano, Raúl Castro, confermasse la notizia lo scorso venerdì, milioni di cubani esprimono in ogni angolo dell’isola la loro ammirazione verso la figura dell’insigne capo guerrigliero.

Tutti gli amici in Italia sono stati con noi, afferma l’Ambasciatrice

2.12 – L’Ambasciatrice di Cuba presso lo Stato italiano, Alba Soto, ha sottolineato oggi a Roma le molteplici dimostrazioni di solidarietà e di rispetto ricevute per la scomparsa del leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro. Da lontano, Palermo, Milano, Napoli, dal profondo sud all’estremo nord della penisola, amici dell’isola caraibica sono giunti alla sede diplomatica di Cuba a Roma per esprimere amore, rispetto, ammirazione, gratitudine e solidarietà per la dipartita fisica del Comandante in Capo.

GRAZIE FIDEL

¡HASTA LA VICTORIA SIEMPRE, FIDEL!

#HASTA SIEMPRE COMANDANTE

Hasta siempre, Comandante

El compañero Fidel ha muerto.

Oggi è morto Fidel. Aveva 90 anni; li ha spesi tutti per la causa del riscatto del popolo cubano e per l’avanzata del progressismo nel mondo.

Come sapevamo da tempo, non sarebbe mai esistito un “dopo Fidel” neppure in seguito alla sua morte. Fidel con i suoi insegnamenti e con il suo enorme contributo morale lascia una eredità che dovrà essere divulgata superando la barriera del terrorismo mediatico che lo dipingerà ancora come quello che non è stato.

La storia, una volta che verrà raccontata fuori dalle impostazioni delle multinazionali dell’informazione, lo passerà ai posteri come uno dei più importanti artefici del percorso umano verso il Socialismo.

Per salutarlo ora, possiamo solo dire grazie Fidel.

Hasta Siempre Comandante


HASTA SIEMPRE FIDEL

Risultati immagini per fidel castro morto

¡HASTA LA VICTORIA SIEMPRE, FIDEL!

Abbiamo appreso con profonda tristezza la notizia della scomparsa di Fidel, il Comandante en Jefe, il leader della Revolución cubana, “nuestro Fidel”.

La triste notizia è stata comunicata dal Presidente Raúl Castro, questa notte, attraverso la televisione nazionale.

L’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba esprime il suo più profondo cordoglio ai familiari, ai Dirigenti della Rivoluzione e a tutto il popolo cubano.

La vita di Fidel è stata un’opera di infinito amore per Cuba, per l’America Latina e per tutta l’umanità.

L’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba continuerà con la sua attività a difendere e a far conoscere la Rivoluzione, le sue conquiste e le idee di giustizia nell’esempio di Fidel.

¡Hasta la vittoria sempre, Compagno Fidel!

Le Notizie di Prensa Latina dal 21 al 25 novembre

Risultati immagini per jornadas defensa 2016 cuba

Terminate a Cuba le Giornate Nazionali della Difesa

21.11 – Le Giornate Nazionali della Difesa sono terminate a Cuba con l’accertamento della capacità di risposta del paese di fronte a situazioni di disastro o di una presunta aggressione armata al paese. Secondo le autorità, durante in tutto il territorio nazionale sono state sviluppate con successo tutte le attività pianificate per le giornate di sabato e domenica.

Esperti degli Stati Uniti contribuiranno allo studio di alghe tossiche a Cuba

22.11 – Esperti di cinque istituzioni accademiche degli Stati Uniti parteciperanno insieme a colleghi cubani alla ricerca su microalghe tossiche nelle aree marine della provincia di Cienfuegos, nel centro-sud, ha informato il Centro di Studi Ambientali di Cienfuegos (CEAC). La versione digitale del settimanale “5 Settembre” che riporta un comunicato del CEAC (padrone di casa dell’incontro), precisa che l’accordo è stato preso al termine di un convegno di scambio convocato a Cienfuegos dall’Organismo Internazionale dell’Energia Atomica (OIEA) che ha realizzato tre giornate di lavoro.

AíCuba!”, la magia dell’isola incanta New York

22.11 – Centinaia di newyorkesi e di turisti di varie parti del mondo sono andati al Museo di Storia Naturale in questa città per la presentazione della mostra “AíCuba!”, un percorso attraverso la biodiversità e la cultura dell’isola caraibica. La mostra speciale, prevista fino al 13 agosto 2017 nell’istituzione con sede a Manhattan – uno dei musei più famosi e visitati del mondo – riproduce paesaggi naturali e urbani del maggiore delle Antille, ricchi per la sua flora e la sua fauna, molte volte endemiche, e per la bellezza e la creatività dei suoi abitanti.

L’emiro del Qatar ribadisce la disposizione ad ampliare la cooperazione con Cuba

23.11 – L’emiro del Qatar, sceicco Tamim bin Hamad Al-Thani, ha ribadito oggi la disposizione a consolidare e ad ampliare le relazioni di cooperazione con Cuba, ricevendo a Doha il Ministro degli Esteri di Cuba, Bruno Rodríguez Parrilla. Al-Thani ha colloquiato con il Ministro cubano delle Relazioni Estere che è giunto ieri sera a Doha, in un’udienza nell’Amiri Diwan alla quale hanno partecipato, inoltre, il Ministro degli Esteri del Qatar, sceicco Mohammed bin Abdul Rahman Al-Thani, e l’Ambasciatore cubano in questo emirato del Golfo Persico, Eumelio Caballero.

Cuba e Sudafrica firmano un accordo di cooperazione nell’educazione di base

23.11 – Cuba e Sudafrica hanno firmato un accordo di cooperazione nell’Educazione di Base che si aggiunge oggi agli accordi già esistenti in salute, risorse idriche, insediamenti umani e formazione di professionisti a Cuba. L’attuale accordo prevede, tra altri obiettivi, quello di condividere le esperienze di Cuba nell’insegnamento della matematica e delle scienze per rafforzare la formazione e l’aggiornamento nel sistema educativo pubblico sudafricano.

Il Viceministro degli Esteri pachistano mette in risalto la solidarietà storica di Cuba

24.11 – Il sottosegretario per le Americhe del Ministero degli Esteri pachistano, Asad Majeed Khan, ha manifestato a La Habana la gratitudine del suo paese per la solidarietà che Cuba offre al suo popolo in particolare dopo il terremoto del 2005. Poco dopo di aver diretto insieme al Viceministro cubano delle Relazioni Estere, Abelardo Moreno, la quarta ronda di consultazioni politiche tra Ministeri degli Esteri, Majeed ha ringraziato per il sostegno offerto da Cuba dopo il terremoto che aveva distrutto il suo paese nel 2005, e anche per il piano di mille borse di studio per studiare medicina che mette a disposizione di giovani pachistani.

Plácido Domingo ultima i dettagli a Cuba per il concerto

25.11 – Il tenore spagnolo Plácido Domingo ultima oggi i dettagli a Cuba per lo spettacolo unico che offrirà domani al Gran Teatro di La Habana Alicia Alonso, dedicato alla musica di questo paese caraibico. Se il pubblico sarà soddisfatto del concerto di sabato voglio ritornare, perché io voglio cantare per tutta La Habana, ha dichiarato ieri il cantante cosciente del fatto che un teatro è esiguo per le sue migliaia di ammiratori.

Squadra universitario di baseball del Texas giocherà a Cuba

25.11 – Una squadra di baseball dell’università statunitense di Rice, situata a Houston, nel Texas, effettuerà cinque partite a Cuba da oggi fino al 2 dicembre, ha indicato una fonte della Direzione Nazionale di questo sport. La squadra universitaria, una delle tre del meridionale Stato del Texas, secondo per popolazione ed estensione degli Stati Uniti, affronterà squadre delle università delle province cubane di Artemisa, Mayabeque, Pinar del Río, La Habana e Cienfuegos, ha detto al giornale sportivo digitale JIT il dirigente del baseball nell’isola Jesús Barroso.

Il Notiziario n°84 di AMICUBA ON LINE

Scarica, leggi e diffondi AMICUBA, il bollettino dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia – Cuba:


ENTRA DA QUI > http://www.italia-cuba.it/…/Amicuba%20numero%2084%20del%201…

Le Notizie di Prensa Latina dal 14 al 18 novembre

Risultati immagini per medici cubani in missione

Rivelata una guerra interna alla CIA dopo l’invasione a Cuba nel 1961

14.11 La declassificazione da parte della relazione segreta dell’Agenzia Centrale di Intelligence (CIA) sull’invasione militare a Cuba da parte di una brigata mercenaria nel 1961, ha messo allo scoperto le lotte intestine dentro l’agenzia di spionaggio statunitense. Secondo David Barrett, professore di Scienze Politiche dell’Università Villanova, in Pennsylvania, la rivelazione del contenuto del volume V di questa ricerca che è stata mantenuta segreta per molti anni, fa conoscere la guerra interna alla CIA, chi ha avuto la colpa del fallimento dell’invasione a Playa Girón, anche identificata come gli eventi della Baia dei Porci, avvenuti dal 17 al 19 aprile 1961.

OPS-Bolivia: il lavoro dei medici cubani deve essere preso come modello

14.11 – Il lavoro realizzato oggi da Cuba in Bolivia e nel mondo mostra come nell’assistenza medica bisogna cancellare le frontiere, ha dichiarato a El Alto, in Bolivia, il rappresentante dell’Organizzazione Panamericana della Salute (OPS), Fernando Leanes. In un’intervista esclusiva a Prensa Latina, Leanes ha fatto l’esempio dell’Operazione Miracolo, un’iniziativa cubano-venezuelana che solo in questa nazione ha permesso di migliorare o di restituire la vista a oltre 676.000 persone.

Cuba aspira che la rumba sia inserita nella lista del Patrimonio dell’UNESCO

14.11 – Cuba aspira a al fatto che l’UNESCO inserisca la rumba nella sua lista rappresentativa di Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità, durante la prossima riunione del Comitato Intergovernativo sul tema, hanno indicato oggi fonti diplomatiche. Secondo le informazioni rilasciate a Prensa Latina dalla rappresentanza di La Habana presso l’UNESCO, nell’appuntamento previsto dal 28 novembre al 2 dicembre in Etiopia si deciderà sull’inserimento della rumba come “una miscela festosa di musiche e danze, e delle pratiche associate”.

Il Consiglio di Stato di Cuba indulta 787 condannati

15.11 – Il Consiglio di Stato della Repubblica di Cuba, in risposta all’appello di papa Francesco ai capi di Stato nell’Anno Santo della Misericordia, ha deciso di indultare 787 condannati, è stato reso noto ufficialmente oggi a La Habana. Per questo sono state tenute in conto le caratteristiche dei fatti per i quali sono stati condannati, la condotta durante il compimento della sanzione e il tempo estinto della pena, indica una nota pubblicata nel quotidiano ufficiale cubano.

Cuba dà priorità alla scienza come motore dello sviluppo, affermano all’UNESCO

15.11 – Cuba presta un’attenzione prioritaria all’avanzamento della scienza come parte essenziale della sua agenda di sviluppo, ha affermato oggi l’Ambasciatrice cubana presso l’UNESCO, Dulce Buergo. Come parte delle celebrazioni per la Giornata Mondiale della Scienza per la Pace e lo Sviluppo, la rappresentante diplomatica ha detto che questa politica permette al paese di raggiungere importanti risultati in questo ambito, come pure condividere esperienze e apporti con la comunità scientifica di altri paesi.

Medici di Cuba collaborano in Guatemala senza tralasciare il loro aggiornamento

15.11 – I componenti della Brigata Medica Cubana (BMC) in Guatemala lavorano oggi a beneficio della salute di questo popolo senza trascurare il loro aggiornamento scientifico, per offrire una collaborazione più efficace a coloro che richiedono i loro servizi. Animati da questo proposito, integranti di questa missione solidale hanno condiviso le loro esperienze di lavoro e i risultati della ricerca nel Congresso Scientifico BMC 2016 a Huehuetenango, città capoluogo del dipartimento omonimo, situato nella regione sud-occidentale di questo paese.

Il Presidente cubano ordina l’inizio dell’esercitazione strategica Bastione 2016

16.11 – Il Presidente di Cuba, Raúl Castro in un discorso attraverso i mezzi di comunicazione nazionali, ha dato oggi l’ordine di inizio all’esercitazione strategica Bastione 2016. Ha precisato che queste esercitazioni perseguono il fatto di incrementare il livello di preparazione e di coesione degli organi di direzione e di comando di tutte le istanze delle truppe, dell’economia e della popolazione.

Cuba spera di crescere un 12 % nell’attuale zafra dello zucchero

16.11 – Cuba spera di raggiungere una crescita nella sua produzione di zucchero del 12 % nella presente zafra rispetto al piano della precedente campagna, ha anticipato oggi una fonte del settore. Il direttore di Informatica e Analisi del Gruppo Zuccheriero Azcuba, Dionís Pérez, ha detto a Prensa Latina, inoltre, che attualmente è in attività la centrale Harlem, della provincia di Artemisa, la prima a iniziare la macinatura nel paese, mentre altre due, la Jesús Rabí e la Héctor Molina, pure loro della regione occidentale, la inizieranno nei prossimi giorni.

Petrocasas” venezuelane per i colpiti da Matthew

17.11 – Nella Punta di Maisí, l’estremo più orientale di Cuba, si lavora oggi nella costruzione di un quartiere di “Petrocasas” donato dal Venezuela per i colpiti dall’uragano Matthew. Le prime opere di costruzione per innalzare 250 immobili, dei 500 previsti da costruire in questo municipio, sono già realizzate in questa località le cui abitazioni hanno patito gravi danni dopo il passaggio del fenomeno meteorologico per questa regione dell’arcipelago, hanno informato fonti governative.

Cuba riduce le perdite di acqua con il sostegno di paesi arabi

18.11 – Cuba esegue nove progetti per ridurre le perdite di acqua con il sostegno finanziario di nazioni arabe, che arrivano a un importo di 221 milioni di dollari, ha detto oggi una fonte del settore. Questo appoggio Cuba lo riceve mediante crediti concessi dal Fondo Saudita per lo Sviluppo Internazionale, dal Kuwaitiano per lo Sviluppo Economico Arabo e da quello dell’OPEP per lo Sviluppo Internazionale, ha precisato inoltre a Prensa Latina la direttrice di Relazioni Internazionali e Commercio Estero dell’Istituto Nazionale di Risorse Idrauliche (INRH), Rosemaire Ricardo Batista.

Le Notizie di Prensa Latina dal 7 all’11 novembre

Risultati immagini per turismo cuba 2016

Fondazione italiana premia il contingente medico cubano Henry Reeve
7.11 – Il contingente internazionale di medici cubani specializzati nell’affrontare disastri e gravi epidemie, Henry Reeve, ha ricevuto il Premio alla Solidarietà 2016, che concede la fondazione italiana Foedus. A nome del contingente e del Ministero di Salute Pubblica di Cuba, ha ricevuto il riconoscimento il dottor Lorenzo Somarriba, durante una cerimonia nella quale sono stati insignite anche altre istituzioni e personalità nazionali e straniere.

Nuove fabbriche ampliano il panorama economico cubano

7.11 – L’annuncio di costruire nuove fabbriche di articoli della casa e di sigarette nella Zona Speciale di Sviluppo Mariel (ZEDM) danno oggi un tocco di distinzione all’economia cubana, che attraversa nuovi tempi. In principio, la ZEDM (municipio di Artemisa), a 45 chilometri da La Habana, la capitale insulare, costituisce un’attrattiva significativa per l’investimento straniero, con un porto di container e con lo sguardo che mira a un futuro di allacciamenti al resto regionale.

Cuba difende all’ONU la riforma profonda del Consiglio di Sicurezza
8.11 – Cuba ha difeso alle Nazioni Unite una riforma profonda e vera che trasformi il Consiglio di Sicurezza dell’ONU in un organismo efficace, trasparente, rappresentativo e democratico. In un dibattito dell’Assemblea Generale sulla rappresentanza equa nel Consiglio, l’Ambasciatore Humberto Rivero ha ribadito il sostegno di Cuba agli sforzi per accelerare i negoziati sulla riforma, e ha ricordato che il tema è stato in agenda per oltre vent’anni.

Cuba si prepara per l’Esercitazione Strategica Bastione 2016
9.11 – Il Ministero delle Forze Armate Rivoluzionarie (FAR) di Cuba, ha annunciato oggi la preparazione dell’Esercitazione Strategica Bastione 2016 dal 16 al 18 novembre, come parte della preparazione del paese alla difesa. Durante il suo sviluppo e nelle Giornate Nazionali della Difesa, sabato 19 e domenica 20 novembre, saranno realizzate manovre ed esercitazioni tattiche di diversi tipi, con la partecipazione di unità delle FAR, del Ministero dell’Interno e altre componenti del sistema difensivo territoriale.

Adottate misure contro la siccità nel centro di Cuba

9.11 – L’avviamento di una nuova rete idraulica che distribuirà acqua alla popolazione, è iniziata oggi a Ciego de Ávila nel centro di Cuba, come misura di fronte agli effetti dell’intensa siccità. Sergio Barrios, delegato di Risorse Idrauliche a Ciego de Ávila, ha spiegato che questa è una delle alternative adottate dalla provincia per attenuare la consegna del liquido a un settore della popolazione e all’economia molto colpita dalla scarsità di pioggia.

Riconoscimento a Cuba alla Brigata di Frontiera
10.11 – Autorità cubane hanno riconosciuto il lavoro della Brigata di Frontiera (BF), con l’Ordine Antonio Maceo, che controlla il perimetro di frontiera dell’illegale base statunitense nell’orientale provincia di Guantánamo. Il riconoscimento è avvenuto con un atto politico e una cerimonia militare per il 55° anniversario dalla sua fondazione, che ha visto la presenza del Generale di Corpo di Esercito Leopoldo Cintra Frías, Ministro delle Forze Armate Rivoluzionarie (FAR), e di altri funzionari.

L’Angola riconosce il ruolo di Cuba nella sua liberazione e sviluppo
11.11 – L’Angola celebra oggi il 41° anniversario della sua indipendenza, momento della sua storia nel quale Cuba ha avuto un ruolo fondamentale e che ha segnato l’inizio di una profonda relazione di cooperazione bilaterale. Secondo una nota di stampa dell’Ambasciata dell’Angola nella capitale cubana in occasione di questa celebrazione, tra le due nazioni esiste una profonda relazione di fratellanza con un marcato significato storico, perché Cuba ha partecipato attivamente alle lotte per la liberazione nazionale del suddetto paese africano.

Il processo di rendiconto a Cuba è un esempio di governo popolare
11.11 – I parlamentari hanno definito un esempio di governo popolare il processo di rendiconto che si sviluppa a Cuba dal 1° novembre fino al 30 dicembre. Questo tipo di esercizio è un momento chiave della democrazia socialista che caratterizza il sistema di governo cubano, ha spiegato Miriam Brito, Segretaria dell’Assemblea Nazionale del Poder Popular, nel programma radio-televisivo Tavola Rotonda.

Entrate a Cuba per oltre mille milioni di dollari per turismo nel semestre

11.11 – Cuba ha riportato entrate turistiche per un importo equivalente a oltre 1.200 milioni di dollari nel primo semestre del 2016, con una crescita del 15 % rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’annuncio fatto dall’Ufficio Nazionale di Statistica e Informazione (ONEI) ha precisato che il saldo comprende solo gli impianti turistici ascritti al sistema del Ministero del Turismo, cioè, senza contare l’offerta addizionale offerta da commerci privati.

⋆˜CLICCA SULLA SCRITTA SOPRA LA TESSERA ⋆

1961 - 2017 -

56 ANNI DI AMICIZIA CON L'ISOLA RIBELLE


" EL MONCADA "
IL PERIODICO DELL'ASSOCIAZIONE VIENE INVIATO AGLI ISCRITTI ED E' CONSULTABILE QUI:

VIENE SPEDITO ANCHE A BIBLIOTECHE e ASSOCIAZIONI CHE NE FANNO RICHIESTA

per destinare il 5 x 1000 alla solidarietà con Cuba scrivi il codice fiscale
96233920584
clicca sull'immagine qui sotto per ingrandire e contribuisci

CANALE YOUTUBE ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI AMICIZIA ITALIA CUBA

RICHIEDI AI CIRCOLI
IL SUPPLEMENTO CUADERNOS n°1
archivio
Notiziario AmiCuba

 width=

inserisci questo link sul tuo sito e comunicacelo

Licenza Creative Commons
Questo sito è rilasciato nei termini della licenza
Creative Commons License

 

dicembre: 2016
L M M G V S D
« nov    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
AMICUBA ISOLA RIBELLE CONTRO IL TERRORISMO MEDIATICO

Crea sito web gratis